Montefalco Sagrantino di Moretti Omero fra i migliori 50 vini del mondo

Il Montefalco Sagrantino DOCG 2016 di Moretti Omero è stato eletto da Decanter nel gotha mondiale dei 50 vini migliori, e secondo Decanter è uno dei migliori 5 vini rossi Italiani; ha avuto 97 punti pari merito con altri 5 vini delle più famose denominazioni Italiane.

Giusy Moretti ci dice: “Il Montefalco Sagrantino DOCG è un prodotto eccezionale e finalmente sta ottenendo all'estero i riconoscimenti che merita, con questo premio tutta la denominazione Montefalco vive in una cassa di risonanza mediatica internazionale. Io ho scommesso tutto sul Sagrantino e ho abbandonato una carriera da architetta in città.”

Il Sagrantino ha un colore blu granato da giovane e negli anni mantiene un fondo grafite che non smette mai di brillare, è un vino che non si stanca mai, che passa indenne i decenni. Ha frutti sontuosi al naso ed in bocca: confettura di prugne ma anche more. E Giusy Moretti osserva “Nel nostro caso ha anche sentori balsamici, infatti i nostri vigneti di Sagrantino sono esposti a nord-est e sono tra i più alti della denominazione Montefalco, questo garantisce che nel vino ci sia questo marchio di freschezza. È un vino che supera la tirannia dell’immediatezza, è un vino che ci riporta agli antichi ritmi della vita. Per aprire gli aromi ha bisogno di essere ossigenato, per essere grande ha bisogno di almeno quattro anni nella nostra cantina.”

Nelle degustazioni di Giugno 2021, James Suckling ha dato 92 punti al Montefalco Sagrantino DOCG Vignalunga 2016, definendolo un vino da collezionare e aprire a partire dal 2023. Un grande successo per l’azienda Moretti Omero, che dal 1992 si occupa di agricoltura biologica nella regione di produzione di Montefalco, in Umbria.

).