Tre Double Gold per Follador Prosecco alla Gilbert & Gaillard International Challenge 2022

GILBERT & GAILLARD INTERNATIONAL CHALLENGE 2022 ASSEGNA TRE "DOUBLE GOLD" AI D.O.C.G. DI FOLLADOR PROSECCO

 

Triplo orgoglio per la nostra azienda in costante crescita.

Primeggiano gli Spumanti D.O.C.G. di Follador Prosecco dal 1769 nel conquistare le medaglie del Concorso francese GILBERT & GAILLARD 2022: con il “doppio oro” di massimo riconoscimento, l’azienda storica di Col San Martino conduce il trionfo del Made in Italy.

 

Tris di premi per Follador Prosecco dal 1769 all’International Challenge GILBERT & GAILLARD 2022, una tra le più autorevoli guide francesi da oltre trent’anni. Con ben tre “DOUBLE GOLD”, la più alta onorificenza assegnata dalla prestigiosa commissione con sede a Bailly, il team della storica azienda di Col San Martino accoglie con fierezza un ulteriore traguardo internazionale.

 

Sul podio primeggiano XZERO Prosecco Superiore D.O.C.G. Millesimato Extra Brut, NANI DEI BERTI Prosecco Superiore D.O.C.G. Millesimato Brut e RUIOL CASTEI Valdobbiadene Prosecco Superiore Millesimato D.O.C.G. Extra Dry: etichette che rappresentano l’orgoglio della produzione e già ampiamente riconosciute ai maggiori concorsi d’oltreconfine.

 

Siamo onorati di aver conquistato con il massimo apprezzamento una giuria composta da esperti di grande esperienza - sottolinea Cristina Follador, direttore commerciale e marketing dell’Azienda – queste occasioni permettono a tutto il gruppo di lavoro di brindare assieme ai successi e condividere di persona idee, opinioni ed esperienze con un’incredibile energia positiva, data dalla condivisione.

 

 Onestà, creatività e partecipazione sono il credo della famiglia Follador, fulcro di valori e tradizioni tramandate da oltre 2 secoli e mezzo nel territorio di Valdobbiadene, Patrimonio dell’Umanità. La ricetta del successo è definita dall’incredibile combinazione di storia, emozione e legame con la propria terra: a custodire il know-how di ben 9 generazioni dedite al mondo del vino sono oggi i fratelli Michele, Cristina, Francesca ed Emanuela Follador, che fin da bambini hanno vissuto da vicino i riti annuali legati alla viticoltura, dal germogliamento, fioritura, maturazione degli acini, fino alla vendemmia. Assecondando le proprie passioni, ognuno di loro riveste un ruolo preciso nell’azienda di famiglia, per portare alla massima esaltazione una gamma di vini dal perlage fine e bouquet ricco, creati con dedizione nel cuore della Zona del Prosecco Superiore.

).