Italia | Piemonte

Damilano

Italia | Piemonte

Damilano è una delle cantine di Barolo dalle tradizioni antiche, ultra centenarie. L’attività della famiglia Damilano inizia nel 1890 quando, nel comune di Barolo, Giuseppe Borgogno, bisnonno degli attuali proprietari, iniziò a coltivare e vinificare le uve di proprietà. È però con la generazione successiva, con Giacomo Damilano, che la cantina assume il nome attuale. È lui a dare impulso alla cura delle vigne, a costruire la cantina e ad apportare costanti miglioramenti nella qualità della vinificazione. Infine, dal 1997 la conduzione dell’azienda è in mano ai suoi tre nipoti: Guido, Mario e Paolo Damilano. La nuova generazione ha da subito lavorato per la valorizzazione del vitigno principe delle Langhe, il Nebbiolo, e in special modo per mettere in bottiglia i vigneti più vocati, primo fra tutti Cannubi. Barolo è il paese che dà il nome al così detto “Re dei vini, il vino dei Re”. E' la patria del Nebbiolo, vitigno delicato e complesso, così chiamato perché pur essendo il primo a germogliare, è l’ultimo a far cadere le foglie quando arriva appunto la prima nebbia. Siamo nelle Langhe e precisamente nella provincia di Cuneo nella parte sud-ovest del Piemonte, una terra dallo straordinario paesaggio modellato dal lavoro dell’uomo e dalla benevolenza della natura che da giugno 2014 è stata inserita nella Lista del Patrimonio Culturale Vitivinicolo Mondiale dell’Unesco per il suo Eccezionale Valore Universale.

).