Italia | Toscana

Tenuta Valdipiatta

Italia | Toscana

La Tenuta Valdipiatta è tra i produttori storici del Vino Nobile di Montepulciano. Azienda familiare, nasce negli anni ’60 e viene acquistata negli anni ’80 da Giulio Caporali. Dal 2002 è subentrata nella conduzione Miriam che, seguendo le orme del padre, ha messo a frutto i suoi studi enologici presso la scuola di Bordeaux. La Tenuta Valdipiatta è concepita come un ecosistema chiuso, all’interno del quale la pratica agronomica è di supporto ad un equilibrio generale tra flora, fauna ed attività umana. L’obiettivo principale è garantire la protezione della biodiversità del terreno e dei vigneti, al fine di preservare l’espressione più pura del terroir di Montepulciano. Negli anni ha compiuto un importante percorso verso un’agricoltura sostenibile, ottenendo nel 2018 la certificazione biologica e il Marchio Comunitario BIO. L’attenzione per la valorizzazione del terroir e dei vitigni autoctoni è sempre andata di pari passo con la curiosità della proprietà di applicare la ricerca scientifica e l’esperienza d’oltralpe ai vigneti di Montepulciano. E’ così che all’inizio degli anni ’90 è nata la collaborazione con il Professor Yves Glories, all’epoca Preside della Facoltà di Enologia di Bordeaux ed ideatore del Metodo della Maturità Fenolica. A questa esperienza ha fatto seguito, dal 2010, la collaborazione con Eric Boissenot, enologo consulente di prestigiosi Chateaux del Médoc.

).